Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

La pasta sfoglia di M. Conticini

Riposo!  Riposo!  Riposo!
Questi sono i tre punti fondamentali nella preparazione della pasta sfoglia per il Maestro Philippe Conticini.
Il riposo è fondamentale perché la pasta accolga il burro senza strappi e perché la stesura possa essere regolare.
Aggiungo che tra i fondamentali c’è la scelta di un buon burro plastico, che non si sciolga facilmente mentre lo lavorate e tanta pazienza e amore.
Nella cucina pazienza e amore sono alla base della buona riuscita di tutte le preparazioni, dalla più semplice e rapida alla più complicata e faranno la vera differenza nel risultato.
Vi consiglio di provare con metà dose se è la prima volta che sfogliate mentre, se siete già esperti, una dose intera vi permetterà, con un unico lavoro, di avere pasta sfoglia pronta per molte preparazioni.
Si conserva infatti benissimo in congelatore ben chiusa per un mese e in frigorifero per qualche giorno (direi non più di una settimana).
Per questa preparazione vi occorreranno 3 giorni (tre), ma sarete ampiamente r…

Ultimi post

Fondant ultra fondant di M. Conticini

Torta magica al latte condensato

Una crostata ripiena di ciliegie!

Bretzel caldi?